Difesa

riso

Infestanti del riso: evoluzione e popolazioni resistenti

Tra le graminacee la specie più diffusa e problematica del riso è Echinochloa spp., in particolare per la sua capacità evolutiva dovuta alle ibridazioni che rendono difficoltosa la classificazione oltre che la lotta, con possibile comparsa di popolazioni meno sensibili o resistenti agli erbicidi. Il riso crodo (Oryza sativa var. sylvatica) risulta in continuo e […]

Melanzana con sintomi di attacco da nematodi galligeni

Peperone e melanzana, strategie di difesa dai nematodi

La coltivazione di peperone e melanzana viene attuata in aziende con un elevato grado di specializzazione, ma non bisogna dimenticare l’elevatissimo numero di quelle, a carattere familiare, che inseriscono queste colture nel loro ordinamento produttivo. L’approccio alla difesa è, generalmente, di tipo preventivo e l’efficacia dei prodotti disponibili su queste colture deve essere salvaguardata attraverso […]

Grappolo colpito da marciume acido della vite

Fattori scatenanti del marciume acido della vite

Il marciume acido rappresenta una patologia che da sempre coesiste con la viticoltura europea. Nonostante la millenaria convivenza, ci sono a oggi molti lati oscuri relativi a questa patologia: è difficile percepire quali siano le cause predisponenti, dal momento che il marciume acido non si verifica tutte le annate e in tutti gli areali con […]

Quale metodo adottare per controllare la peronospora del pomodoro

Il pomodoro rappresenta la prima coltivazione orticola nel panorama italiano. Su una coltura di tale importanza è indispensabile programmare e coordinare le attività fitosanitarie partendo dalla collocazione in campo dei semi o delle piantine per raggiungere poi l’obbiettivo finale di una produzione idonea alla trasformazione. Tra i principali patogeni che colpiscono questa orticola quella che […]

Oidio, come riconoscere il momento di massima aggressione

I formulati a disposizione per contrastare le infezioni causate da Erysiphe necator, per quanto efficienti, sono spesso sottoposti a rigide limitazioni di utilizzo atte a preservarne l’efficacia. Perciò, al fine di massimizzare le potenzialità di ciascun formulato commerciale, sarebbe importante conoscere con precisione il momento di massima aggressione da parte del patogeno, relazionando fattori ambientali […]

Grappolo d'uva colpito da oidio

Come gestire infezioni precoci di odio della vite

L’oidio rappresenta una delle malattie più temute dai viticoltori di tutto il mondo. L’agente causale di quest’alterazione è l’ascomicete Erysiphe necator (Schwein.) Burrill (sin. Uncinula necator), parassita obbligato per i generi Vitis, Cissus, Parthenocissus e Ampelopsis. La specie Vitis vinifera (vite europea) è molto suscettibile agli attacchi di questo fungo. A differenza dell’infezione primaria causata […]

AGROINDUSTRIA

BASF logo

Basf lancia due webinar sulle buone pratiche per un’agricoltura sostenibile

Sostenibilità ambientale delle pratiche agricole e qualità delle produzioni, a tutela del consumatore finale, sono due temi caldi che rimangono di fondamentale importanza, anche in un momento come il presente, dove l’agricoltura deve continuare a lavorare per contribuire all’economia italiana e coltivare prodotti necessari per sostenere il Paese. Per questo motivo e per far fronte […]

Danni da Tuta absoluta su bacca di pomodoro

Biogard mette ko la tignola del pomodoro

Il pomodoro da mensa è largamente coltivato in Italia da Nord a Sud con problematiche fitosanitarie che variano nei vari areali soggetti a diverse condizioni climatiche. Attualmente il principale fitofago della coltura è rappresentato dalla tignola del pomodoro (Tuta absoluta). La larva si sviluppa nella lamina fogliare all’interno di mine ben visibili, determinando la perdita […]

Bitecare Newpharm

Bitecare, il futuro dei trattamenti fitoterapici

Recentemente presentato ai professionisti il nuovo metodo brevettato da Newpharm e denominato Bitecare, per interventi endoterapici in grado di controllare alcune patologie nelle colture arboree, ma anche di fornire utili soluzioni nutritive. Il sistema di applicazione, denominato Bite, è mutuato da quanto già praticato con successo nella medicina umana e veterinaria con le fleboclisi per […]