Fertilizzazione

Azoto stabilizzato su grano duro: i vantaggi su resa e qualità

I concimi di ultima generazione presentano una forma azotata detta «stabilizzata» in quanto nel granulo minerale è presente un composto che inibisce o l’idrolisi dell’urea nel terreno [inibitori dell’ureasi, quali l’Nbpt o N (n-butil) tiofosforico triamide] o la nitrificazione a carico dell’ammonio (Diciandiammide – Dcd, da sola o associata con triazolo o triazolo + metilpirazolo, […]

Urea con inibitori: scelta migliore per il frumento

In campo cerealicolo negli ultimi decenni il miglioramento genetico ha garantito varietà di frumento sempre più produttive e qualitative in concomitanza però di un aumento della complessità delle tecniche di coltivazione. Non è più possibile pensare di coltivare ogni anno i propri appezzamenti di frumento con lo stesso piano di concimazione e programmare gli interventi […]

Spandiconcime

Regolamento fertilizzanti: accordo raggiunto a Bruxelles

Limite UE per il cadmio a 60 mg/kg nei concimi fosfatici e nuove regole per aprire il mercato dei fertilizzanti organici in Europa. Sono gli elementi principali dell’accordo raggiunto dalle istituzioni UE sul nuovo regolamento sui fertilizzanti. Il regolamento fa parte della strategia UE per l’economia circolare perché stabilisce una serie di norme comuni per […]

La Chimica Verde a Eima 2018

“È necessario valorizzare la produzione agricola – ha dichiarato Luca Lazzeri del Crea Colture industriali sede di Foggia – basata sempre più su nutrienti tecnici biodegradabili, rinnovabili e ipotossici da chimica verde”, intervenendo al convegno “La Chimica Verde per un’ortofrutticoltura sostenibile” organizzato dall’associazione Chimica Verde Bionet. Basti pensare – ha ricordato Lazzeri – all’azione biocida […]

Direttiva nitrati, Italia sotto accusa

L’Italia non ha designato le zone vulnerabili ai nitrati, non ha monitorato le proprie acque e non ha adottato misure supplementari in una serie di regioni interessate dall’inquinamento da nitrati da fonti agricole. Con queste motivazioni la Commissione europea ha aperto una procedura di infrazione contro l’Italia con l’invio della lettera di messa in mora, dando […]

actinidia

Nutrizione ammoniacale: ruolo fondamentale per l’actinidia

Per produrre kiwi di elevata qualità organolettica e con le giuste caratteristiche di conservabilità l’impiego della fertirrigazione e di strumenti innovativi di monitoraggio della fertilità del suolo (azoto minerale disponibile misurato in tempi rapidi con lisimetri o sonde a suzione) e dello stato nutritivo della pianta (analisi fogliari eseguite già nella fase di allegagione) sono […]

Solubilità e compatibilità: concetti basilari per gli NPK in fertirrigazione

La fertirrigazione è una tecnica produttiva sempre più utilizzata nonostante sia tutt’altro che semplice: unisce infatti due operazioni complesse come la fertilizzazione e la microirrigazione. Per ottenere i migliori risultati in campo o in serra, l’industria dei fertilizzanti crea e mette a disposizione degli operatori agricoli prodotti tecnici specifici di elevata purezza e solubilità legati […]

Spandiconcime in vigneto

Vite, come e quando concimare

Per effettuare correttamente la concimazione della vite, sia in fase di impianto (concimazione di fondo) sia in fase di allevamento e di produzione, si deve poter contare anzitutto su buone conoscenze del suolo e del sottosuolo, avvalendosi sia di indagini pedologiche, abbastanza diffuse, sia di periodiche analisi del terreno, effettuate in moderni laboratori. Inoltre, i […]

Spandiconcime

Qualità dei frumenti di forza: le giuste tempistiche dell’azoto

Gli obiettivi qualitativi nel frumento dipendono principalmente dalla varietà impiegata, ovvero dalla sua attitudine ad accumulare proteine di riserva nella granella, e dalla gestione della concimazione azotata. Ai frumenti di forza si richiedono elevati contenuti proteici (> 13,5 %), forza della farina (indice alveografico W > 300 J × 10-4) e una prolungata stabilità dell’impasto […]

AGROINDUSTRIA

Reddito del grano duro: l’importanza della nutrizione

Professionalità, conoscenze tecniche e strategie commerciali sono fattori fondamentali per fare reddito con qualunque coltura e il grano duro non solo non fa eccezione, ma è probabilmente una delle produzioni agricole che può trarne i maggiori benefici, sia dal punto di vista quanti-qualitativo, sia economico. Questo il messaggio che Eurochem ha voluto trasmettere ai tanti […]

Gea logo

Le proposte di Gea per ridurre gli stress da caldo sull’olivo

Per Gea, azienda padovana nata nel 1980 e che opera sul mercato del Nordest, l’olivo è prima di tutto una passione che trae origine dal fatto che alcuni suoi esponenti di spicco sono olivicoltori, sia pure non professionisti, da molti anni. Per il mese di luglio, che solitamente e caratterizzato da alte temperature, l’azienda suggerisce […]

Fertilizzazione minerale della vite, maggiore qualità al vino

I fattori che influenzano la qualità del vino variano in base a moltissimi fattori, alcuni legati al territorio, altri al clima ed altri ancora alla tecnica agronomica in vigneto. Tra questi ultimi la fertilizzazione minerale gioca un ruolo fondamentale, eppure in questi ultimi anni sembra che i viticoltori non gli attribuiscano l’importanza che merita. Partendo […]