Prezzi soia settembre 2019

Prezzi soia al 16 settembre 2019.

SoiaPer quanto riguarda i semi di soia nazionali, a Milano il prezzo nominale (visto che le scorte sono pressoché esaurite) è ancora 339 euro/t.

A Bologna sono ancora sospesi i rilevamenti della Borsa merci.

A Chicago le quotazioni dei semi di soia hanno ripreso ad aumentare in modo significativo. La chiusura di venerdì del future con scadenza novembre (rialzo settimanale: 41 cent/bushel) è stata di 898,6 cent/bushel (299,66 euro/t). La ragione dell’aumento è che la Cina ha deciso di togliere la soia dalla lista dei prodotti che andranno soggetti ad un aumento dei dazi.

I semi di colza quotati a Parigi sono ancora in lieve rialzo. Sul Matif la quotazione di venerdì per novembre era 383,50 euro/t (+0,75 euro/t).

Forti rialzi per i semi di soia negli USA, mercato ancora in aumento per i semi di colza in Francia.


Prezzi soia al 16 settembre 2019.

Per quanto riguarda i semi di soia nazionali, a Milano (prezzo nominale) è ancora 339 euro/t.

A Bologna la Borsa merci sono ancora sospesi i rilevamenti.

Ancora nulla da segnalare per il girasole: il raccolto va a rilento a causa delle piogge intermittenti, ma non si preannunciano rese particolarmente elevate.

A Chicago le quotazioni dei semi di soia hanno ripreso a scendere dopo i lievi rialzi della settimana precedente. La chiusura di venerdì del future con scadenza settembre (di prossima scadenza; calo settimanale: 12 cent/bushel) è stata di 845 cent/bushel (281,79 euro/t). Novembre viene trattato a 857,6 cent/bushel.

I semi di colza quotati a Parigi sono ancora in lieve rialzo. Sul Matif la quotazione di venerdì per novembre era 382,75 euro/t (+1,25 euro/t).

Nuovi ribassi per i semi di soia negli USA, mercato tonico per i semi di colza in Francia.


Prezzi soia al 2 settembre 2019.

Per quanto riguarda i semi di soia nazionali, a Milano (ormai puramente nominale, visto l’avvicinarsi del nuovo raccolto) la quotazione è ancora 339 euro/t.

A Bologna la Borsa Merci sono ancora sospesi i rilevamenti.

A Chicago le quotazioni dei semi di soia sono riusciti a recuperare qualche posizione dopo i forti cali delle scorse settimane. La chiusura di venerdì del future con scadenza settembre (riazo settimanale: 15 cent/bushel) è stata di 857 cent/bushel (285,79 euro/t).

I semi di colza quotati a Parigi sono in recupero, grazie le notizie negative sui raccolti in Germania. Sul Matif la quotazione di venerdì per novembre era 381,50 euro/t (+5,50 euro/t).

Prezzi stabili in Italia, in recupero i semi oleosi sui mercati a termine.