Difesa e fertilizzazione

Percoco con essudazioni causate da Cydia molesta

Come prevedere la diffusione di fitofagi della frutta con i modelli MRV

Nell’ottica di un’agricoltura sostenibile, l’adozione di strategie di difesa basate sui modelli di previsione dello sviluppo dei parassiti è in linea con quanto previsto dalle normative europee sull’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari (direttiva 2009/128/CE, recepita in Italia con dlgs 150/2012). Il Piano di azione nazionale (decreto 22-1-2014) ha disposto, per l’applicazione obbligatoria da parte delle […]

vigneto

Vigneto e frutteto, strategie erbicide con finalità spollonanti e antiresistenza

Con la revoca di glufosinate ammonio e il mancato rinnovo dell’approvazione di diquat, è necessario reimpostare le strategie a duplice azione spollonante ed erbicida. In alternativa si dispone di carfentrazone-etile e piraflufen-etile da applicare da soli o in varie miscele allo scopo di ampliare lo spettro d’azione erbicida, tra cui graminacee e specie a foglia […]

Fertilizzazione azotata

Rivoluzione Nec per la concimazione azotata

Dovrebbe essere pubblicato ad aprile il Programma nazionale di controllo dell’inquinamento atmosferico, previsto dalla nuova direttiva UE sui tetti alle emissioni in atmosfera (cosiddetta Nec), che include impegni nazionali di riduzione delle emissioni di origine antropica di biossido di zolfo, ossidi di azoto, composti organici volatili non metanici, ammoniaca e particolato fine. Con il recepimento […]

Nematodi galligeni su pomodoro

Nematodi galligeni, come riconoscerli e quali danni provocano

I danni causati dai nematodi possono portare alla morte della pianta, per questo è fondamentale conoscere le principali specie presenti in Italia e le relative soglie di intervento. I nematodi più pericolosi per l’orticoltura, poiché molto polifagi, sono i galligeni del genere Meloidogyne. Essi sono i più diffusi a livello mondiale, tipici dei terreni sciolti […]

Vigore del mais in levata con concimazione in banda (a sinistra) rispetto al testimone (a destra)

Azoto e fosforo localizzati alla semina: tanti vantaggi per il mais

Abbinare la semina del mais alla concimazione localizzata con azoto e fosforo è una strategia efficace sia sotto il punto di vista produttivo, sia qualitativo. A confermarlo sono una complessa serie di prove e di analisi pluriennali condotte dal Deiafa dell’Università di Torino sia su scala di campo aziendale sia di parcella. Esperienze su scala […]

vigneto

Insetticidi, innovazione contro afidi, cicaline e aleurodidi

Dagli anni 80 il numero di nuovi insetticidi sviluppati è sostanzialmente rallentato, anche a causa delle regole sulla proprietà intellettuale introdotte e dell’orientamento dell’opinione pubblica spesso indirizzata ad arte verso posizioni molto critiche, ma non sempre ragionevoli, su problematiche ambientali e salutari-sanitarie, il cui miglioramento è sempre stato fra i principali obiettivi dell’IPM (Integrated Pest […]

fragola fuori suolo

Fragola in fuori suolo, tecniche innovative di fertirrigazione

La coltivazione in fuori suolo della fragola è realizzabile senza particolari problemi, salvo la necessità di investimenti abbastanza cospicui, per cui la sua redditività dipende dal contenimento dei costi di produzione e dalla strategia produttiva: la produzione va programmata nei periodi in cui il mercato premia maggiormente. Come è noto la tecnica presenta alcuni vantaggi, […]

api

Moria delle api: in Friuli interviene la magistratura

La Procura di Udine ha disposto il sequestro di 236 fondi agricoli nell’ambito di un’indagine in corso da tempo su una anomala moria di api nelle campagne friulane: gli indagati sono 152, con l’accusa di inquinamento ambientale. Secondo i magistrati, nelle aziende sequestrate è stato fatto nel 2018 un uso massiccio di fitofarmaci nella coltivazione […]

trattamento diserbo

Non c’è una «guerra ai pesticidi»

«I fitofarmaci sono intesi dagli agricoltori e dai tecnici come rimedi per difendere le piante dai loro nemici e pertanto da utilizzare nelle giuste dosi, solo quando necessari e rispettando i tempi di carenza». Sono queste le prime righe del documento approvato dalla Camera dei deputati il 26 febbraio scorso che testimoniano come non vi […]