Prezzi riso ottobre 2020

Prezzi riso al 19 ottobre 2020.

Riso

Il totale dei trasferimenti di risone rilevato dall’Ente risi ammonta finora a 192.038 t, in calo di 4.483 t (-2%) rispetto alla campagna precedente.

Alla Borsa merci di Vercelli buona domanda e poche vendite: sono in aumento i prezzi delle varietà Sant’Andrea e similari (+15 euro, a 390 – 400 euro/t), Roma e similari (+20 euro, a 365 – 375 euro/t), Baldo e similari (+15 euro, a 390 – 400 euro/t), Arborio (+30 euro, a 405 – 430 euro/t), Carnaroli (+30 euro, a 435 – 485 euro/t) e Lungo B (+10 euro, a 298, – 308 euro/t).

Sui mercati internazionali è in aumento il Vietnam 5% (+10 dollari, a 475 dollari/t). In calo il Pakistan 5% (-11 dollari, a 384 dollari/t), il Thai 100% B (-10 dollari, a 470 dollari/t) e il Pakistan 25% (-6 dollari, a 399 dollari/t).


Prezzi riso al 12 ottobre 2020.

L’Ente risi informa, rispetto alla campagna precedente, si evidenzia una riduzione dei trasferimenti di risone di 15.714 tonnellate (-10%).

Alla Borsa merci di Vercelli sono in aumento le quotazioni delle varietà Arborio Volano (+ 15 euro sui valori massimi, a 375 – 400 euro/t), Tipo Ribe (+10 euro, a 298 – 308 euro/t), Carnaroli e similari (+15 sui valori minimi e +18 sui valori massimi, a 400 – 450 euro/t) e Lungo B (+10 euro, a 288 – 298 euro/t).

Sui mercati internazionali sono in calo il California Medium grain 1/4% (-70 dollari, a 850 dollari/t), il Thai 100% B (-7 dollari, a 480 dollari/t), il Pakistan 5% (-5 dollari, a 410 dollari/t) e il Pakistan 25% (-5 dollari, a 390 dollari/t).


Prezzi riso al 5 ottobre 2020.

In base ai dati rilevati dall’Ente risi i quantitativi di risone trasferiti sono pari a 104.360 t, in calo di 10.637 t (-9%) rispetto alla campagna precedente.

Alla Borsa merci di Vercelli prima quotazione per Balilla, Centauro e similari, a 280 – 290 euro/t; Selenio, a 365 – 385 euro/t; Tipo Ribe, a 288 – 298 euro/t; San’Andrea e similari, a 375 – 385 euro/t; Roma e similari, a 345 – 355 euro/t; Baldo e similari, a 375 – 385 euro/t; Carnaroli e similari, a 385 – 432 euro/t. Invariate le quotazioni del Lungo B a 278 – 288 euro/t e del Sole CL, a 278 – 288 euro/t. In aumento di 1 euro a tonnellata Arborio e Volano, a 375 – 385 euro/t.

Sui mercati internazionali quotazioni in calo per il Pakistan 5% (-10 dollari, a 415 dollari/t), il Pakistan 25% (-10 dollari, a 395 dollari/t) e il Myanmar 5% (-5 dollari, a 445 dollari/t). In aumento il Vietnam 5% (+5 dollari, a 465 dollari/t).