Prezzi grano duro dicembre 2019

Prezzi grano duro al 9 dicembre 2019.

Grano duroGli scambi di frumento duro nazionale sono ridotti al minimo, soprattutto al Sud.

A Milano il “fino” Nord è ancora fermo a 272 euro/t.

A Foggia i prezzi sono calati di 3 euro/t per tutte le categorie convenzionali; il prezzo medio del “fino” è ora 282,50 euro/t (“bio” invariato a 420 euro/t).

A Bologna il “fino” Centro è fermo a a 271,50 euro/t arrivo Emilia (“fino” Nord 257,50 euro/t). In generale si ha l’impressione che le preoccupazioni dei compratori per possibili colli di bottiglia nell’approvvigionamento siano svanite, complici anche gli arrivi di grano duro canadese.

In Francia il prezzo per merce resa a Port-La-Nouvelle è fermo a 250 euro/t.

Frumento duro nazionale in calo a Foggia.

prezzi grano duro dicembre 2019 lunedì 9


Prezzi grano duro al 2 dicembre 2019.

A dispetto di qualche timore ribassista emerso nelle ultime settimane, le quotazioni del frumento duro nazionale sono rimaste invariate.

A Milano il “fino” Nord è fermo a 272 euro/t.

A Foggia il prezzo medio del “fino” è sempre 285,50 euro/t (“bio” 420 euro/t).

A Bologna il “fino” Centro è fermo a a 271,50 euro/t arrivo Emilia (“fino” Nord 257,50 euro/t). In ogni caso gli scambi non sono particolarmente vivaci e sono limitati alle esigenze immediate degli utilizzatori.

In Francia il prezzo per merce resa a Port-La-Nouvelle è intanto sceso a 250 euro/t (-5 euro/t).

Frumento duro nazionale invariato.

prezzi grano duro dicembre 2019 lunedi 2