Prezzi riso giugno 2021

Prezzi riso al 21 giugno 2021.

RisoIn base alle rilevazioni dell’Ente risi il volume complessivo dei trasferimenti si colloca a 1.306.926 t, in calo di 65.090 t (-5%) rispetto alla scorsa campagna.

Alla Borsa merci di Vercelli è in aumento la quotazione della varietà Tipo Ribe (+5 euro, a 315 – 325 euro/t), mentre sono in calo le quotazioni delle varietà Arborio e Volano (-5 euro, a 445 – 455 euro/t), Baldo e similari (-15 euro, a 340 – 350 euro/t), Carnaroli e similari (-5 euro, a 450 – 480 euro/t) .

Sui mercati internazionali sono in calo l’Uruguay 5% (-50 dollari, a 580 dollari/t), l’Argentina 5% (-40 dollari, a 570 dollari/t), il Pakistan 5% (-10 dollari, a 435 dollari/t), il Pakistan 25% (-5 dollari, a 400 dollari/t) e il Thai 100%B (-4 dollari, a 462 dollari/t).


Prezzi riso al 14 giugno 2021.

I trasferimenti complessivi di risone hanno raggiunto quota 1.275.397 t, in calo di 71.957 t (-5%) rispetto alla scorsa campagna.

Alla Borsa merci di Vercelli sono in calo di 10 euro le varietà Baldo e similari, a 355 – 365 euro/t, mentre aumenta di 10 euro la quotazione del Lungo B, a 370 – 380 euro/t.

Sui mercati internazionali si registrano quotazioni in calo per Pakistan 5% (- 5 dollari, a 445 dollari/t), Vietnam 5% (- 5 dollari, a 485 dollari/t), il Myanmar 5% (- 5 dollari, a 415 dollari/t) e il Thai 100% B (- 2 dollari, a 466 dollari/t).


Prezzi riso al 7 giugno 2021.

Secondo le rilevazioni dell’Ente risi i trasferimenti complessivi di risone si collocano a 1.254.104 t, in calo di 67.148 t (-5%) rispetto alla campagna precedente e hanno ormai riguardato circa l’83% della disponibilità vendibile.

Sulla Piazza di Vercelli continua la sua corsa al rialzo la varietà Selenio, che aumenta di 55 euro a tonnellata, raggiungendo la quotazione di 460 – 480 euro/t, raggiungendo così il prezzo del Carnaroli, stabile a 455 – 485 euro/t. In calo di 10 euro Baldo e similari, a 365 – 375 euro/t.

Sui mercati internazionali è in aumento il Pakistan 25% (+ 5 dollari, a 405 dollari/t).