Prezzi orzo ottobre 2020

Prezzi orzo al 19 ottobre 2020.

Orzo

Listini in aumento per l’orzo nazionale, forti rialzi anche in Francia.

I prezzi dell’orzo nazionale sono ancora in rialzo. A Milano (+1,50 euro/t) il “pesante” vale 173 euro/t arrivo Lombardia (“leggero” +2 euro/t, 166 euro/t).

A Bologna è stato rilevato un aumento di 3 euro/t per tutte le categorie e provenienze: i prezzi sono rispettivamente 174,50 euro/t per il “pesante” e 166 euro/t per il “leggero”.

In Francia l’orzo foraggero per imbarco immediato resta sostenuto: il prezzo attuale è 187 euro/t (+9 euro/t) per merce resa a Rouen.


Prezzi orzo al 12 ottobre 2020.

Listini in aumento per l’orzo nazionale, aumenti analoghi anche in Francia.

I prezzi dell’orzo nazionale sono ancora in rialzo, con un trend positivo che ormai va avanti da diverse settimane.

A Milano (+2 euro/t) il “pesante” vale 171,50 euro/t arrivo Lombardia (“leggero” 164 euro/t).

A Bologna è stato rilevato un aumento di 3 euro/t per tutte le categorie e provenienze: i prezzi sono rispettivamente 174,50 euro/t per il “pesante” e 165 euro/t per il “leggero”.

In Francia l’orzo foraggiero per imbarco immediato resta sostenuto: il prezzo attuale è 176 euro/t (+3 euro/t) per merce resa a Rouen.


Prezzi orzo al 5 ottobre 2020.

Listini in aumento a Bologna per l’orzo nazionale.

I prezzi dell’orzo nazionale sono ancora in rialzo, per lo meno a Bologna.

A Milano (invariato) il “pesante” vale 169,50 euro/t arrivo Lombardia (“leggero” 162 euro/t).

A Bologna è stato rilevato un aumento di 2 euro/t: i prezzi sono rispettivamente 171,50 euro/t per il “pesante” e 162 euro/t per il “leggero”.

In Francia l’orzo foraggero per imbarco immediato resta sostenuto: il prezzo attuale è 173 euro/t (+1 euro/t) per merce resa a Rouen.