Prezzi orzo gennaio 2021

Prezzi orzo al 18 gennaio 2021.

Orzo

Orzo in aumento su tutti i mercati.

I prezzi dell’orzo nazionale continuano ad aumentare, trainati dai rialzi degli altri prodotti foraggeri.

A Milano (+5 euro/t) l’orzo “pesante quota 198 euro/t (il “leggero” non viene più quotato).

A Bologna (+10 euro/t) i prezzi sono rispettivamente 203,50 euro/t per il “pesante” e 194 euro/t per il “leggero”.

In Francia l’orzo foraggiero per imbarco immediato ha guadagnato durante la settimana 13 euro/t: il prezzo attuale è 209 euro/ per merce resa a Rouen. Per quanto riguarda il prossimo raccolto, il prezzo “base luglio” è 198 euro/t (+7 euro/t), sempre per merce resa a Rouen.


Prezzi orzo all’11 gennaio 2021.

Orzo nazionale in aumento.

I prezzi dell’orzo nazionale hanno ripreso ad aumentare, trainati evidentemente dai rialzi del mais.

A Milano (+2 euro/t) l’orzo “pesante quota 193 euro/t (“leggero” 182 euro/t).

A Bologna (+4 euro/t) i prezzi sono rispettivamente 193,50 euro/t per il “pesante” e 184 euro/t per il “leggero”.

In Francia l’orzo foraggiero per imbarco immediato ha guadagnato durante le festività 2 euro/t: il prezzo attuale è 196 euro/ per merce resa a Rouen. Per quanto riguarda il prossimo raccolto, il prezzo “base luglio” è 191 euro/t, sempre per merce resa a Rouen.