Prezzi mais settembre 2022

Prezzi mais al 19 settembre 2022

MaisMais nazionale ancora in ribasso. Mercati esteri senza particolari variazioni.

Il mercato nazionale è ancora in ribasso.

A Milano (-2 euro/t) il “convenzionale” vale ora 364 euro/t, mentre il prodotto “con caratteristiche” quota 379 euro/t; sono stati rilevati i primi prezzi del mais per alimentazione umana, il prezzo medio è 400 euro/t.

A Bologna il mais convenzionale ha perso 5 euro/t e quota ora 361 euro/t, il prodotto con caratteristiche perde 7 euro/t e vale 368 euro/t. Stabile il mais estero (extra-Ue prezzo medio 357,50 euro/t).

Sui mercati a termine internazionali il mais è stabile in Europa e in lieve ribasso negli USA. Il future di dicembre 2022 del Cbot ha chiuso venerdì a 677,2 cent/bushel (-7 cent/bushel; 266,61 euro/t). Sul Matif il future di novembre è rimasto invariato a 328 euro/t, dopo una settimana molto tranquilla.

Il mercato fisico francese è in aumento: la quotazione del mais fob Bordeaux per imbarco immediato quota è 341 euro/t (+6 euro/t).

prezzi mais settembre 2022 lunedì 19


Prezzi mais al 12 settembre 2022

Mais nazionale ancora in ribasso. Mercati esteri in aumento.

Il mercato nazionale è ancora in ribasso. A Milano il “convenzionale” ha perso 8 euro/t e vale ora 366 euro/t, mentre il prodotto “con caratteristiche” perde 7 euro/t e quota 381 euro/t.

A Bologna il calo rilevato è di 8 euro/t: il mais convenzionale quota ora 366 euro/t, il prodotto con caratteristiche 375 euro/t. Il mercato è calmierato da prodotto extra-UE, che vale poco meno di 360 euro/t.

Sui mercati a termine internazionali il mais è in ripresa. Il future di dicembre 2022 del Cbot ha chiuso venerdì a 685 cent/bushel (+27 cent/bushel; 269,69 euro/t). Sul Matif il future di novembre ha recuperato 11,75 euro/t e vale ora 328 euro/t.

Il mercato fisico francese è in lieve aumento: la quotazione del mais fob Bordeaux per imbarco immediato quota è 335 euro/t (+2 euro/t).
Mais nazionale ancora in ribasso. Mercati esteri in aumento.

prezzi mais settembre 12 2022


Prezzi mais al 5 settembre 2022

Mais nazionale ancora in ribasso soprattutto per la merce convenzionale. Ancora aumenti sul mercato fisico francese.

Il mercato nazionale è ancora in ribasso soprattutto per il prodotto convenzionale.

A Milano il “convenzionale” ha perso 5 euro/t e vale ora 374 euro/t, mentre il prodotto “con caratteristiche” perde solamente 1 euro/t e quota 388 euro/t.

A Bologna il calo rilevato è di 2 euro/t: il mais convenzionale quota ora 374 euro/t, il prodotto con caratteristiche 383 euro/t.

Sui mercati a termine internazionali il mais è rimasto di fatto invariato. Il future di settembre 2022 del Cbot ha chiuso venerdì a 669 cent/bushel (+0,2 cent/bushel; 266,05 euro/t). Sul Matif il future di novembre ha recuperato 0,25 euro/t e vale ora 316,25 euro/t.

Il mercato fisico francese è in lieve aumento: la quotazione del mais fob Bordeaux per imbarco immediato quota è 333 euro/t (+4 euro/t).

prezzi mais settembre 2022 lunedì 5