Prezzi mais gennaio 2022

Prezzi mais al 24 gennaio 2022.

MaisIn lieve ribasso il mais nazionale, mentre sui mercati esteri i prezzi sono in netto recupero.

I prezzi del mais nazionale hanno subìto lievi cali, annullando di fatto i rialzi della settimana precedente.

A Milano (-1 euro/t) il “convenzionale” vale ora 279 euro/t, il prodotto “con caratteristiche” 283 euro/t.

Stesso ribasso a Bologna (-1 euro/t), dove il mais convenzionale quota ora 283 euro/t, il prodotto con caratteristiche 288 euro/t.

Sui mercati a termine internazionali il mais è invece in recupero. Il future di marzo 2022 del Cbot ha chiuso venerdì a 616,6 cent/bushel (+28 cent/bushel; 214,83 euro/t). Sul Matif il future di marzo ha recuperato 8,50 euro/t; la chiusura di venerdì era 247,50 euro/t.

In recupero anche il mercato fisico in Francia: la quotazione del mais fob Bordeaux per imbarco immediato è 249 euro/t (+7 euro/t).

prezzi-mais gennaio 2022 lunedì 24

 


Prezzi mais al 17 gennaio 2022.

In lieve rialzo il mais nazionale, mentre sui mercati esteri i prezzi sono in calo.

I prezzi del mais nazionale hanno ripreso ad aumentare, seppur in modo lieve.

A Milano (+2 euro/t) il “convenzionale” vale ora 280 euro/t, il prodotto “con caratteristiche” 284 euro/t.

Stesso rialzo a Bologna (+2 euro/t), dove il mais convenzionale quota ora 284 euro/t, il prodotto con caratteristiche 289 euro/t.

Sui mercati a termine internazionali il mais è in ribasso. Il future di marzo 2022 del Cbot ha chiuso venerdì a 596,2 cent/bushel (-10 cent/bushel; 205,9 euro/t). Sul Matif il future di marzo (gennaio è scaduto) ha perso 4,25 euro/t; la chiusura di venerdì era 239 euro/t.

In perdita anche il mercato fisico in Francia: la quotazione del mais fob Bordeaux per imbarco immediato è 242 euro/t (-4 euro/t).

prezzi mais gennaio 2022 lunedì 17


Prezzi mais al 10 gennaio 2022.

Stabile il mais nazionale, così come in Francia. Lieve recupero negli USA.

I prezzi del mais nazionale sono rimasti invariati, dopo una lieve discesa prima di Natale.

A Milano il “convenzionale” vale ora 278 euro/t, il prodotto “con caratteristiche” 282 euro/t.

A Bologna il 20 dicembre scorso c’è stato un recupero di 1 euro/t: il mais convenzionale quota ora 282 euro/t, il prodotto con caratteristiche 287 euro/t.

Sui mercati a termine internazionali il mais è in lieve aumento negli USA, è resta stabiilea in Europa. Il future di marzo 2022 del Cbot ha chiuso venerdì a 606,6 cent/bushel (+13 cent/bushel; 213,02 euro/t). Sul Matif il future di gennaio ha guadagnato 0,25 euro/t; la chiusura di venerdì era 243,25 euro/t.

In perdita anche il mercato fisico in Francia: la quotazione del mais fob Bordeaux per imbarco immediato è 246 euro/t (-4 euro/t).

prezzi mais gennaio 2022 lunedì 10