Prezzi grano duro gennaio 2022

Prezzi grano duro al 24 gennaio 2022.

Grano duroPrezzi in rialzo per il frumento duro nazionale, così come in Francia.

Il frumento duro nazionale continua ad aumentare.

A Milano il listino ha segnato +5 euro/t per il Nord e +10 euro/t per il Centro: il “fino” Nord quota ora 548 euro/t (Centro: 563,50 euro/t).

A Foggia è stato rilevato un rialzo di 7 euro/t per tutte le categorie: il “fino” vale ora 557,50 euro/t, il “bio” aumenta di 5 euro/t e quota 572,50 euro/t.

A Bologna il rialzo rilevato è di 8 euro/t al Nord e 12 euro/t per il Centro: il “fino” Centro quota ora 558 euro/t arrivo Emilia (“fino” Nord” 534,50 euro/t).

Gli aumenti si riflettono anche sui prezzi della semola (+15 euro/t) a Foggia, mentre calano i sottoprodotti, segno che l’attività di macinazione sta tornando a regime dopo la pausa di fine anno.

Quotazioni in rialzo anche “sul pronto” in Francia; il prezzo nominale a Port-La-Nouvelle è 465 450 euro/t (+15 euro/t). Lieve calo negli USA: a Minneapolis il MGEX rileva un prezzo attuale di 1547 cent/bushel (-11 cent/bushel).

prezzi grano duro gennaio 2022 lunedì 24


Prezzi grano duro al 17 gennaio 2022.

Prezzi in rialzo per il frumento duro nazionale. Invariati i mercati esteri.

Con la riapertura dei mercati il frumento duro nazionale riprende ad aumentare.

A Milano il listino è rimasto invariato, con il “fino” Nord che quota ancora 543 euro/t (Centro: 553,50 euro/t).

A Foggia è stato rilevato un rialzo di 10 euro/t per tutte le categorie: il “fino” vale ora 550,50 euro/t, il “bio” 567,50 euro/t.

A Bologna il rialzo rilevato è di 7 euro/t: il “fino” Centro quota ora 546 euro/t arrivo Emilia (“fino” Nord” 534,50 euro/t).

Quotazioni invariate “sul pronto” in Francia; il prezzo nominale a Port-La-Nouvelle è fermo a 450 euro/t. Anche negli USA prezzi stabili: a Minneapolis il MGEX rileva un prezzo attuale di 1.558,50 cent/bushel (501,49 euro/t).

prezzi grano duro gennaio 2022 lunedì 17


Prezzi grano duro al 10 gennaio 2022.

Prezzi fermi per il frumento duro nazionale. Rialzi negli USA.

Il frumento duro nazionale non ha subìto variazioni rilevanti di prezzo, anche perché molti stabilimenti molitori hanno comunque chiuso o ridotto l’attività. In tutti i modi, si può presagire che il mercato tornerà più reattivo, con possibili rialzi. Ricordiamo le ultime quotazioni: Milano (4/11/22) “fino” Nord 543 euro/t, Centro 553,50 euro/t arrivo Lombardia. Foggia (29/11/21) “fino” 540,50 euro/t, “bio” 567,50 euro/t. Bologna (30/12/21): “fino” Centro 539 euro/t (arrivo Emilia), “fino” Nord 527,50 euro/t.

Quotazioni in calo “sul pronto” in Francia; il prezzo nominale a Port-La-Nouvelle è sceso di 10 euro/t ed è ora 450 euro/t. Negli USA c’è un lieve ripresa: a Minneapolis il MGEX rileva un prezzo attuale di 1.560 cent/bushel (+23 cent/bushel).

prezzi grano duro gennaio 2022 lunedì 10