Prezzi riso aprile 2021

Prezzi riso al 12 aprile 2021.

RisoIl totale dei trasferimenti di risoni, in base alle rilevazioni dell’Ente Risi, ammonta complessivamente a 1.017.891 t, pari al 67,03% della quantità disponibile, contro il 66,26% dello stesso periodo della campagna precedente.

Alla Borsa merci di Vercelli si registra il calo delle quotazioni delle varietà Loto e similari (-5 euro, a 337 – 356 euro/t), Augusto (-5 euro, a 337 – 356 euro/t), Baldo e similari (-10 euro, a 415 – 422 euro/t).


Prezzi riso al 6 aprile 2021.

In base alle rilevazioni dell’Ente Risi i trasferimenti di risone hanno finora interessato il 65,5% della disponibilità vendibile, con un collocamento del 74% per i “lunghi B”, del 65% per i “tondi”, del 63% per i “lunghi A” e del 62% per i “medi”.

Alla Borsa merci di Vercelli è in aumento il prezzo della varietà Selenio (+5 euro, a 340 – 360 euro/t), mentre perdono 10 euro/t le varietà Loto e similari (342 – 361 euro/t) e Sant’Andrea e similari (415 – 425 euro/t).

Sui mercati internazionali si registra la diminuzione delle quotazioni delle varietà Thai 100% B (-10 dollari, a 506 dollari/t), del Pakistan 5% (-10 dollari, a 438 dollari/t ) e del Vietnam 5% (-5 dollari, a 510 dollari/t).