Prezzi orzo gennaio 2023

Prezzi orzo al 23 gennaio 2023.

OrzoOrzo nazionale in calo a Bologna, ribassi in Francia.

L’orzo nazionale è segnalato in calo a Bologna, mentre a Milano il “pesante” è fermo a 317,50 euro/t.

A Bologna (+3 euro/t) il “pesante” vale ora 309,50 euro/t.

Mercato in ribasso anche in Francia: l’orzo per imbarco immediato è quotato a 261 euro/t per merce resa a Rouen (-6 euro/t).


Prezzi orzo al 16 gennaio 2023.

Tutto invariato per l’orzo nazionale, ribassi in Francia.

A Milano il “pesante” quota 317,50 euro/t. A

Bologna il “leggero” quota 287 euro/t, il “pesante” 312,50 euro/t.

Mercato in ribasso in Francia: l’orzo per imbarco immediato è quotato a 267 euro/t per merce resa a Rouen (-6 euro/t).


Prezzi orzo al 9 gennaio 2023.

Tutto invariato per l’orzo nazionale, così come in Francia.

L’orzo nazionale non ha subìto variazioni durante le ultime sessioni delle Borse merci.

A Milano il “pesante” quota ora (3 gennaio) 317,50 euro/t.

Tutto invariato anche a Bologna: il “leggero” quota ora 287 euro/t, il “pesante” 312,50 euro/t.

Tutto invariato anche in Francia: l’orzo per imbarco immediato è quotato a 273 euro/t per merce resa a Rouen, prezzo identico a quello prenatalizio.