Prezzi mais luglio 2019

Prezzi mais al 15 luglio 2019

MaisI prezzi del mais nazionale sono calati Milano con un ribasso di 1 euro/t; il mais ad uso zootecnico (“convenzionale”) quota 182,50 euro/t, il prodotto “con caratteristiche” 185,50 euro/t.

A Bologna le quotazioni sono rimaste invariate, ossia rispettivamente 182 euro/t per il convenzionale e 185 euro/t per il prodotto “con caratteristiche”. Evidentemente la disponibilità di orzo e frumento tenero ad uso foraggiero inizia ad avere un effetto calmierante sui prezzi.

Sui mercati internazionali si rilevano lievi rialzi, per lo meno negli USA. Il future di settembre del Cbot ha chiuso venerdì a 454,2 cent/bushel (159,66 euro/t), con un rialzo settimanale di 15 cent/bushel rispetto al lunedì precedente. Sul Matif c’è stato un ribasso di 0,25 euro/t, la quotazione per agosto è 178 euro/t.

In Francia, la quotazione fob Bordeaux di venerdì era 172 euro/t per merce del vecchio raccolto e 173 euro/t per il prodotto ancora da raccogliere.

Mais in lieve calo a Milano, lievi rialzi negli USA.

prezzi mais 15 luglio 2019


Prezzi mais all’8 luglio 2019

I prezzi del mais nazionale sono rimasti invariati.

A Milano il mais ad uso zootecnico (“convenzionale”) quota 183,50 euro/t, il prodotto “con caratteristiche” 186,50 euro/t.

A Bologna le quotazioni sono rispettivamente 182 euro/t per il convenzionale e 185 euro/t per il prodotto “con caratteristiche”.

Sui mercati internazionali si rilevano lievi rialzi. Il future di ssettembre del Cbot ha chiuso venerdì a 438,6 cent/bushel (154,18 euro/t), con un rialzo settimanale di 13 cent/bushel rispetto al lunedì precedente.

Sul Matif c’è stato un rialzo di 0,75 euro/t, la quotazione per agosto è 178,25 euro/t.

In Francia, la quotazione fob Bordeaux di venerdì era 170 euro/t (invariato).


Prezzi mais al 1° luglio 2019

I prezzi del mais nazionale sono invariati.

A Milano il mais ad uso zootecnico (“convenzionale”) quota 183,50 euro/t, il prodotto “con caratteristiche” 186,50 euro/t.

A Bologna le quotazioni sono rispettivamente 182 euro/t per il convenzionale e 185 euro/t per il prodotto “con caratteristiche”. Evidentemente compratori e venditori sono in attesa di sapere qualcosa di più sui raccolti di frumento e di orzo ad uso zootecnico.

Il future di luglio del Cbot ha chiuso venerdì a 420,2 cent/bushel (146,40 euro/t), con un ribasso settimanale di 22 cent/bushel rispetto al lunedì precedente; il motivo è il crollo di venerdì di oltre 19 cent/bushel, quando l’USDA ha comunicato di voler riesaminare le superfici seminate negli ultimi mesi, con un presumibile aumento delle loro stime. Sul Matif c’è stato un rialzo di 1,75 euro/t, la quotazione per agosto è 177,50 euro/t.

In Francia, la quotazione fob Bordeaux di venerdì era 170 euro/t (+2 euro/t).

Mais invariato in Italia, forte calo a Chicago per via delle nuove stime USDA.

prezzi mais 1 luglio 2019