Articoli per mese di Luglio

Parte la raccolta di firme per il genome editing

La Commissione europea ha autorizzato tre nuove iniziative dei cittadini. La prima ha lo scopo di introdurre un prezzo minimo della CO2 per lottare contro il cambiamento climatico, la seconda per chiedere di vietare tutti gli imballaggi e le bottiglie in plastica entro il 2027. Infine, la Commissione ha dato il via libera alla raccolta […]

Glifosate: in Austria primo passo verso il divieto

La Camera dei deputati austriaca ha votato a favore del divieto totale del diserbante glifosate. Non è però chiaro se si punta a vietare il principio attivo o i vari prodotti che lo contengono. Ricordiamo che l’autorizzazione alle sostanze spetta all’Ue, mentre i prodotti possono essere vietati nei singoli Paesi. La norma votata a Vienna […]

Sindaci contro l’agricoltura

Le amministrazioni comunali del Viterbese sempre più spesso sembrano travalicare gli ambiti di competenza per quanto riguarda la gestione dei territori e degli ecosistemi, laddove le normative sono affidate a Province, Regioni, Stato e Unione europea. Alcuni addirittura parlano di «sindaci-sceriffi» e di «Far West delle autonomie». Diversi gli episodi registrati che riguardano soprattutto la […]

Mercosur: tutti i rischi per l’agricoltura

Dopo 20 anni di negoziati l’Ue ha stretto un patto commerciale con i Paesi del Mercosur, Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay. Ed è quello che tutti si attendevano: grandi opportunità per i settori dell’industria e dei servizi europei, ma ampie concessioni in agricoltura, anche per comparti in difficoltà strutturale. Per riso, pollame, carni bovine, zucchero, […]

Contratti di filiera grano duro: quanto convengono?

In questi ultimi anni si sono progressivamente sviluppati i contratti di filiera sulla scia delle problematiche legate all’incertezza delle quotazioni nazionali del grano duro. Si tratta di strumenti che sono sempre stati disponibili per gli agricoltori e che hanno raccolto un consenso via via crescente. Ci sono vantaggi e svantaggi per entrambe le parti ma […]