coltivazione vigneto, orticoltura, tecniche agricoltura biologica, legislazione settore agricolo, piante giardino, case e rustici, energie rinnovabili, frutteto, medicina e alimentazione

 
 
   
Banca Dati Articoli   InfoFin@gri   Macchineagricoledomani  

elenco prodotti in vendita
n°prodotti: 0
Totale: E. 0,00
cassa
Fiera Vita in Campagna

chi siamo





vigneto, orto, turismo rurale, istruzione agraria, manutenzione trattori, meccanizzazione agricola, lavoro e previdenza agricola, arboricoltura e frutticoltura, difesa piante frutto, rustici campagna, allevamenti animali, apicoltura, piccoli allevamenti, alimentazione ortaggi e cereali

Contenuti Digitali
Sfoglia per rivista Sfoglia per argomento Nuova Ricerca Semplice Nuova Ricerca Avanzata
VARIE Sfoglia per argomento: Tutti gli argomenti / VARIE / tecnica: avversità piante
Record trovati: 776 - Pag. 20 di 52« 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20  » « Pagg. Prec.|Pagg. Succ. »
Vigneto e frutteto. Strategie di difesa (Aprile)
Avversità, linee di difesa, interventi agronomici e prodotti fitosanitari consigliati nel mese di aprile per le seguenti colture: Vite, Olivo, Melo, Pero, Actinidia, Pesco, Ciliegio, Susino, Albicocco
L'Informatore Agrario n. 14 Supplemento Difesa vigneto e frutteto, pag. 29 del 03/04/2009
Scarica file gratis .pdf
La difesa dalla sharka in tre mosse
Speciale Difesa drupacee - La lotta al virus agente della sharka, il Plum pox virus, si basa su tre azioni: la messa a dimora di piante sane; l' eliminazione di tutti gli alberi infetti e possibilmente di quelli confinanti; l' impiego, se disponibili, di piante con caratteristiche di resistenza nei confronti del virus. BIBLIOGRAFIA
L'Informatore Agrario n. 15, pag. 39 del 16/04/2010
Scarica file gratis .pdf
Diserbo del riso, attenzione alle resistenze
La riduzione dei meccanismi d' azione disponibili per il diserbo del riso impone di adottare tecniche integrate di gestione delle infestanti (falsa semina, incentivazione della semina interrata, sospensione temporanea della monosuccessione, ecc.) per ridurre la forte pressione di selezione di popolazioni resistenti, in particolare agli erbicidi ALS-inibitori
L'Informatore Agrario n. 15, pag. 51 del 17/04/2014
Scarica file gratis .pdf
Strategie semplificate per il diserbo del riso
Contro le principali infestanti del riso, tra le quali riso crodo, giavoni, eterantere e ciperacee, nonché le specie divenute resistenti agli inibitori di ALS (Scirpus mucronatus, Alisma plantago-aquatica e Cyperus difformis), il diserbo chimico ha fatto registrare notevoli progressi con una netta semplificazione dei tempi di distribuzione
L'Informatore Agrario n. 15, pag. 53 del 10/04/2009
Scarica file gratis .pdf
Diserbo del riso tra pre-semina e post-emergenza
Strategie di intervento, prodotti e dosi di impiego - Il diserbo chimico della risaia seminata si basa sui fondamentali trattamenti di pre-semina per la lotta al riso crodo e alle eterantere e su quelli di post-emergenza contro i giavoni, le ciperaceee e le altre infestanti non graminacee. Da quest' anno saranno disponibili due nuove solfonilureee: alosulfuron-metile e ortosulfamuron
L'Informatore Agrario n. 15, pag. 54 del 11/04/2008
Scarica file gratis .pdf
Due nuove solfoniluree per il diserbo del riso
Permit e Kelion 50 WG
L'Informatore Agrario n. 15, pag. 55 del 11/04/2008
Scarica file gratis .pdf
Quando intervenire in post-emergenza del mais
Il diserbo di post-emergenza con intervento unico alle 3-6 foglie del mais o frazionato favorisce il contenimento di specie ruderali (Xanthium, Sicyos, ecc.), poliennali (Convolvulus, Cirsium, Calystegia, ecc.) e sorghetta da rizoma. Risulta, inoltre, fondamentale nei terreni organici
L'Informatore Agrario n. 15, pag. 59 del 13/04/2012
Scarica file gratis .pdf
Il diserbo nelle risaie minori
In provincia di Mantova, Verona, Rovigo e Ferrara
L'Informatore Agrario n. 15, pag. 60 del 11/04/2008
Scarica file gratis .pdf
Durata d' azione di protioconazolo contro la fusariosi del grano
In entrambe le annate il prodotto ha manifestato maggiori efficacia e durata d' azione rispetto allo standard di riferimento, garantendo anche una minore contaminazione da micotossine. BIBLIOGRAFIA
L'Informatore Agrario n. 15, pag. 63 del 15/04/2011
Scarica file gratis .pdf
Conoscere le vie infettive per combattere le fumonisine
Per controllare le fusariosi del mais è fondamentale la difesa contro la piralide per limitare le vie di ingresso del fungo. In pochi sanno però che si sono rivelati molto efficaci anche i trattamenti chimici alle infiorescenze femminili con miscele di triazoli. BIBLIOGRAFIA
L'Informatore Agrario n. 15, pag. 64 del 10/04/2009
Scarica file gratis .pdf
Infestanti più diffuse e problematiche del mais

L'Informatore Agrario n. 15, pag. 64 del 13/04/2012
 
Varietà di grano duro resistenti al virus del mosaico comune
Comportamento di 143 varietà in 12 anni di prove - La coltivazione di varietà di grano duro resistenti rappresenta l' unico mezzo di controllo in grado di limitare le perdite produttive determinate dal virus del mosaico comune (SBCMV). Tra le varietà sicuramente affidabili si segnalano Ares, Biensur, Colorado, Dylan, Levante, Lloyd, Meridiano, Neodur, Provenzal, Saragolla, Solex e Tiziana
L'Informatore Agrario n. 15, pag. 66 del 18/04/2013
Scarica file gratis .pdf
Lattuga e giacinto d' acqua invadono la Campania
Le due specie caratterizzate da elevata capacità invasiva (propagazione e competizione) sono dannose dal punto di vista economico, in quanto possono ostruire canali e pompe di irrigazione. BIBLIOGRAFIA
L'Informatore Agrario n. 15, pag. 67 del 15/04/2011
Scarica file gratis .pdf
Antispila sp. minatore fogliare segnalato in Italia su vite
Antispila sp. è stata rilevata, per la prima volta in Europa, nel 2007 e nel 2008 in diverse aree del Trentino e del Veneto. Si tratta di un nuovo minatore fogliare che può determinare forti infestazioni. BIBLIOGRAFIA
L'Informatore Agrario n. 15, pag. 68 del 10/04/2009
Scarica file gratis .pdf
Marciume nero degli acini, potenziale pericolo in viticoltura
Fino a ora pressoché ignorato, il marciume nero della vite può provocare nei casi più gravi la perdita totale della produzione. Fondamentale il riconoscimento in campo e l' adozione di preventive strategie di difesa. BIBLIOGRAFIA
L'Informatore Agrario n. 15, pag. 68 del 13/04/2012
Scarica file gratis .pdf

la ricerca

trova 

© 2015 Edizioni L'Informatore Agrario S.r.l. - Tutti i diritti riservati